L’anziano

All’anziano si deve rispetto perché ha combattuto molte battaglie, di cui alcune le ha vinte, e allora si merita l’ammirazione che si dà ai vincitori, e altre le ha perse, e allora si merita l’omaggio ai vinti. Inoltre l’anziano è vittima dell’età e gli spetta la compassione che dobbiamo alle vittime. Infine ci passeremo anche noi, nell’anzianità,Continua a leggere “L’anziano”

Un peccato non ideologico

Oggi ho letto i commenti della stampa sul papa che ha dato ai sacerdoti il potere di assolvere le donne dal peccato dell’aborto. Non ho trovato in nessuno di questi commenti quella che secondo me è la novità, e cioè che il papa ha deciso che l’aborto non è un peccato “ideologico”. I papi precedenti dipingevanoContinua a leggere “Un peccato non ideologico”

Gli ippopotami

“Il nostro primo progetto fu quando noi italiani decidemmo di insegnare agli zambiani come produrre il cibo. Così arrivammo con i nostri semi italiani nello Zambia meridionale, in questa valle che scendeva lungo il fiume Zambesi, assolutamente magnifica, e insegnammo ai locali come far crescere le zucchine e i pomodori italiani, e naturalmente i localiContinua a leggere “Gli ippopotami”